Integrazione

Integrazione

Oggi, anche grazie allo sviluppo e alla diffusione dei mezzi di comunicazione e di informazione internazionali, non è più possibile ignorare la presenza di altre culture. In fondo, il progresso raggiunto oggi è dovuto anche ai continui scambi culturali tra Paesi anche molto lontani tra loro sia geograficamente che culturalmente; e i continui scambi culturali sono anche il presupposto per un miglioramento di quelle situazioni di sottosviluppo che richiedono il coinvolgimento in prima persona di coloro che dispongono dei mezzi necessari per un intervento di aiuto.

Intercultura vuol dire conoscenza, contatto e scambio tra culture, qualsiasi sia il loro tipo o livello di progresso, che con il loro intero patrimonio di tecniche, istituzioni, costumi, idee e credenze si mettono a confronto in un reciproco arricchimento del rispettivo bagaglio culturale. E’ chiaro che nel contatto si verificano fenomeni di interazione, accomodamento, mutamento, assimilazione dei modelli altrui, forme di sincretismo e di reinterpretazione.

Pertanto, ogni intervento di sostegno e progetto di sviluppo nei Paesi ad economia tradizionale deve essere concepito come un processo di transizione da un sistema ad un altro che implica mutamenti socioculturali; bisogna dunque studiare strategie di adattamento tra “vecchio” e “nuovo”, in modo che un sistema abbia l’opportunità di costruire i mezzi necessari, efficienti ed efficaci, per utilizzare le risorse e le tecniche disponibili e combinarle con i nuovi modelli proposti nella sfida rappresentata dalla modernizzazione.

FORUM DI DISCUSSIONE SUL TEMA INTEGRAZIONE

Home Forum Integrazione

Questo forum è vuoto.

Non è stata trovata nessuna discussione!

Devi essere loggato per creare nuove discussioni.

ELENCO DEGLI ALTRI FORUM DI DISCUSSIONE