Savigliano a due ruote

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nella giornata di sabato 1 ottobre alle ore 9:30 i ragazzi partecipanti al laboratorio “Savigliano a 2 ruote” si sono trovati davanti alla stazione ferroviaria della città di Savigliano.

Dopo una breve spiegazione del programma della giornata, siamo partiti in  bicicletta alla scoperta delle piste ciclabili attive sul territorio della città; i ragazzi, mentre giravano in bici, osservavano i punti di forza e i punti di debolezza che riscontravano nelle varie piste ciclabili. All’interno del percorso, prima stabilito, erano state inseriti alcune tappe durante le quali  annotare tutte le riflessioni dei ragazzi.

Il percorso è durato fin verso l’ora di pranzo; al termine di esso, i ragazzi hanno posato le bici all’Oasi Giovani e si sono diretti a pranzare. Durante il pranzo c’è stato modo tra i vari partecipanti di conoscersi maggiormente, di condividere le proprie esperienze di vita, di raccontare un po’ di se stessi.

Una volta finito di pranzare siamo tornati all’Oasi Giovani, dove ha preso il via la seconda parte del laboratorio.

Partendo da alcune esperienze diverse in vari paesi europei, si è iniziato a lavorare, confrontandosi e discutendo, sul tema ambiente, sull’eco sostenibilità, sulla mobilità sostenibile. Ogni ragazzo ha partecipato attivamente alla discussione esponendo il proprio pensiero, i propri dubbi e le proprie perplessità sui vari argomenti.

Dopo questo momento di confronto ci si è divisi in 2 gruppi e si è ragionato sulle proposte possibili e sulla definizione dei requisiti minimi necessari per la realizzazione di un sistema di pista ciclabile idoneo.

In seguito a questo lavoro di gruppo, ci si è riuniti in plenaria dove vi è stato il confronto dei risultati emersi dai due gruppi; da quest’ultimo confronto vi è stata la realizzazione dell’elaborato finale.

Alle ore 18 i ragazzi si sono salutati ed è terminato il laboratorio.

Etichettato ,